Delicati profumi dall’Est

Fresco di BIBENDA Executive Wine Master sono stato contattato da una mia amica che vive e lavora nel mondo del vino in America, con la richiesta di avere un parere personale su alcuni prodotti che stava valutando per una eventuale importazione e distribuzione nel suo paese. Mi disse che si trattava di vini provenienti dell’Est Europa e la cosa suscitò immediatamente il mio interesse. Nemmeno il tempo di dire di si che un paio di giorni dopo mi vedo recapitare a casa una cassa contente 5 vini provenienti dalla Nistreana (o zona sudorientale), una delle quattro regioni vinicole della Moldavia. In questo piccolo stato, racchiuso tra la Romania e l’Ucraina, si coltivano uve da almeno 5.000 anni e il gusto del buon vino è ben conosciuto dagli abitanti di queste terre in quanto sotto il dominio dell’ impero romano alcune colonie che si erano stabilite in quelle zone influenzarono notevolmente le tradizione della vinificazione, produzione e consumo locale.

Vinaria Purcari, la più antica della Repubblica della Moldavia fondata nel 1827, non solo ha continuato a sviluppare queste tradizioni; ma le ha anche migliorate di molto. La tenuta si trova a 120 chilometri da Chisinau, nelle vicinanze del fiume Nistru, a soli 30 km dal Mar Nero. I 250 ettari di vigneti di proprietà includono varietà come Cabernet Sauvignon, Merlot, Malbec, Pinot Noir, Rara Neagra, Saperavi, Chardonnay, Sauvignon Blanc e Pinot Gris. Tutti coltivati secondo i canoni rigorosi, basse rese e folti impianti, in una regione dove la qualità del suolo e il clima influenzato da correnti di aria fresca e brezza marina, consentono di produrre vini dai profumi delicati e gusto intenso.

Il bianco Alb de Purcari 2012, da uve Chardonnay, Pinot Blanc e Pinot Gris, si è presentato in una splendida veste dorata chiara e il naso è stato subito attratto da una delicata e lunga nota mielata riscontrata anche al palato che ben si integrata in una spiccata freschezza agrumata, il Rosé de Purcari 2013, da Cabernet Sauvignon e in piccola parte Merlot e Rara Neagra, ha immediatamente inondato la sala con i suoi profumi di fragola e lamponi poi ritrovati con piacere al gusto per bilanciare una acidità citrica e pungente. Dalla varietà più antica e tradizionale della zona, la Rara Neagra, viene prodotto in purezza il Rara Neagra de Purcari 2010, dagli aromi eleganti di frutta rossa matura, speziature dolci e dal tannino setoso. Il Negru de Purcari Rezerva 2010, da uve Cabernet Sauvignon, Saperavi e Rara Neagra, era più orientato sulle note speziate e tostate accompagnate da frutti di bosco. Bocca morbida e piena con un piacevole ritorno fruttato. Davvero interessante il Rosu de Purcari 2010, Cabernet Sauvignon, Merlot e Malbec, dal naso intenso e piacevole di frutti rossi, note balsamiche e vegetali, dall’assaggio pieno con un tannino elegante e buona freschezza.La produzione totale è di circa 500.000 bottiglie l’anno.
Invecchiamento esclusivamente in barrique francesi del Mercier, di Seguin Moreau e Renou.

Vinaria Purcari
Sos. Hancesti, 43
Chisinau, MD-2028
Moldavia
www.purcari.md

Recent Posts

Leave a Comment

3 × one =